22 Mar “ANTICA ROMA” – Nuova pizza stagionale fuori menù (22/03/2016)

Nell’antichità le fave erano presenti durante le feste di semina e fertilità e associate al concetto di “divenire”. Presenti nella Grecia antica durante le Pyanèpsia, feste in onore di Apollo, venivano offerte come dono agli dei per ringraziarli del buon raccolto; presenti anche nell’antica Roma in occasione di “Floralia”, feste in onore di Flora, antichissima dea italica delle messi e delle piante in fiore. Noi siamo partiti proprio dalle fave per creare la nostra nuova “stagionale”. “ANTICA ROMA” è la nostra interpretazione di un classico della cucina romana: fave e pecorino. Abbiamo accostato la delicata vellutata di fave al gusto deciso del pecorino di Laticaudia, poi completata con il gusto aromatico e insolito della pancetta tesa di maialino nero del casertano, pepe in grano e fiordilatte di Agerola; chissà che questo “omaggio agli dei” non porti fortuna a tutti noi 🙂